• image1.jpg
  • image2.jpg
  • image3.jpg
  • image4.jpg

La storia siamo noi, nessuno si senta offeso, siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo. La storia siamo noi, attenzione, nessuno si senta escluso...

Il fenomeno dell’emigrazione italiana nel mondo è da sempre considerato un tratto saliente della nostra storia: ieri con gli emigrati del 1900 in fuga dalla povertà, oggi con la nuova emigrazione dei nostri giovani, in cerca di meritocrazia e opportunità. Persone che hanno lasciato patria, famiglia e affetti alla ricerca di condizioni di vita migliori.

Alcune volte queste persone hanno avuto successo, sono riuscite a migliorare la loro esistenza e quella dei familiari in patria a cui spedivano parte dei risparmi (le rimesse), talvolta i cambiamenti sperati non sono avvenuti e la paura, la solitudine, l'incertezza, la fatica non hanno avuto il meritato premio, per sfortuna, per il caso, perché così va la vita. In realtà noi vogliamo vedere tutte queste storie di coraggio, come storie di successo, come esempi di persone che si sono impegnate in prima persona per cercare di cambiare e di migliorare...

La storia dell'emigrazione è la storia delle scelte che gli emigrati hanno compiuto utilizzando al meglio le occasioni, le situazioni, le conoscenze e gli strumenti di cui disponevano per procurarsi il pane in terra straniera. È la storia della capacità di misurarsi con gli eventi, con i mutamenti sociali, economici e culturali. 

Vogliamo conservare nella memoria ben impresse le vicende dei nostri emigranti, cercare di far tesoro delle loro esperienze per capire chi siamo oggi e chi saremo domani. Il mondo cambia rapidamente e dobbiamo sempre restare aperti al cambiamento, alle difficoltà che sono anche opportunità. La nuova emigrazione verso l'Italia, le difficoltà d'integrazione dei nuovi arrivati, i nostri pregiudizi, pagine lette e rilette di una storia già accaduta non molto tempo fa. "Quello che tu sei io era" e forse anche "quello che tu sei potrei tornare ad esserlo io". Le storie che leggerete nelle nostre pagine sono storie di tutti noi, con il carico umano di delusioni e speranze, vittorie e sconfitte, cose fatte bene ed errori, sacrifici e gioie. Buona lettura e che il passato sia buona linfa per il futuro...